header rsport
 
.

 

.

 

Mercoledì, 03 Ottobre 2018 15:14

Aglianese, Roberto Di Vito: "Momento complicato, dobbiamo sbloccarci"

AGLIANA - Il derby tra Aglianese e Prato è una partita speciale e lo è, soprattutto, per un pratese doc che veste la maglia neroverde come Roberto Di Vito.

Il centrocampista classe 1991, da poco tornato a disposizione del tecnico Pacifico Fanani dopo un noioso infortunio che lo ha tenuto per qualche settimana ai box, è pronto alla grande sfida di domenica: "Sono rientrato anche se non sono ancora al 100% e parallelamente agli allenamenti sto continuando le cure - ha spiegato - domenica sarà una gara dal sapore particolare, ma non tanto perché si tratta del Prato quanto piuttosto perché per noi è una partita fondamentale". Dopo tre sconfitte consecutive, infatti, neroverdi hanno voglia di scacciare la crisi con un risultato positivo: "I momenti complicati durante l'anno capitano sempre - ha dichiarato Di Vito - purtroppo a noi è capitato all'inizio.

Abbiamo svolto una preparazione quasi perfetta e le prime difficoltà ci hanno colto di sorpresa - ha proseguito - adesso tutto sembra in salita, ma dobbiamo continuare a lavorare per riacquisire le nostre certezze e reagire come una vera squadra. Il Prato è un incognita perché si è rinforzato molto e ha cambiato le proprie prospettive stagionali, ma noi non siamo inferiori: dobbiamo temere solo noi stessi".

Cosa serve per ripartire? "Nel calcio ci sono equilibri sottili: se avessimo vinto alla prima giornata con il San Gimignano, magari le settimane successive sarebbero state diverse - ha concluso - adesso ci servirebbe una scintilla, un gol o un episodio favorevole. Se ritroviamo il morale, ritroviamo anche le nostre consapevolezze e tutto andrà per il meglio". Magari prendendo spunto dalla squadra Juniores, che nel weekend ha vinto la prima gara stagionale battendo per 3-2 il Bastia. I giovani neroverdi di mister Daniele Del Bianco, ancora imbattuti, osserveranno adesso il proprio turno di riposo. 

SEDONI 300x425banner