header rsport
 
.

 

.

 

Giovedì, 18 Aprile 2019 18:24

Domani si contenderanno Flavio Cobolli e Marco Furlanetto,

FIRENZE - Altra giornata di tennis ad alto livello quella trascorsa sui campi in terra rossa dell’edizione n. 44 del torneo internazionale giovanile “Città di Firenze – Trofeo Banca Intesa San Paolo” organizzato dal Club delle Cascine in collaborazione con sponsors indicati in fondo alla pagina.

Tennis di buon livello dicevamo che promette di diventare puro spettacolo domani quando si contenderanno un quarto di finale il romano, figlio d’arte e calciatore mancato Flavio Cobolli e il toscano di massa Marco Furlanetto, uno dei giovani su cui gli addetti ai lavori puntano maggiormente. Oggi Flavio Cobolli, numero 3 derl seeding, ha regolato con grande fatica (75 76) lo svizzero Gian Luca Tanner mentre più agevole è risultato il successo di Marco Furlanetto che, con il punteggio di 62 63, ha avuto la meglio sullo sloveno Filip Jeff Planinsek. Da notare che i due tennisti provenivano entrambi dal torneo di qualificazione. C’è stato anche il buon esordio del perugino Francesco Passaro, numero due del seeding, che non ha avuto nessuna difficoltà a superare (63 61) l’austriaco Benedikt Emesz. Finalmente c’è un tennista americano che riesce a superare il primo turno. Si tratta del quotato William Grant, numero 7 del torneo, che ha estromesso (64 76) l’italiano Giorgio Tabacco, entrato in tabellone con l’ausilio della wild card. Altra bella vittoria azzurra per merito di Pietro Marino che, in rimonta, dopo tre set (16 62 64) ha eliminato lo sloveno Matic Dimic. Tra tanta Italia c’è da annotare anche delle belle vittorie di atleti stranieri.

Come quella del polacco Wojcieck Marek che dopo tre set (46 61 64) molto lottati ha avuto la meglio sul pisano Francesco Maestrelli. Il tedesco Oscar Weightman ha eliminato (61 75) l’azzurro Mattia Bernardi, altra wild card, mentre lo spagnolo Alex Martinez ha estromesso in tre set (62 67 62) l’italiano Leonardo Malgaroli. Nel tabellone femminile sugli scudi la toscana di Arezzo Matilde Mariani che, con il punteggio di 63 64, ha avuto ragione della forte slovacca Nina Stankovska che aveva bene impressionato begli incontri relativi al tabellone di qualificazione. Bene le due favorite per la vittoria finale. La numero uno, Caijsa Wilda Henneman, svedese di Gotthenburg, ha avuto facilmente ragione (63 61) della toscana Beatrice Ricci mentre la sua principale antagonista, la slovacca Romana Cisovska con identico punteggio (63 61) regolava la pistoiese Valentina Gaggini, entrata in torneo grazie ad un fortunato lucky loser. Bella partita quella disputata dalla lombarda Federica Rossi contro la qualificata slovema Maja Makoric. 62 63 il punteggio a favore dell’italiana che è la favorita numero 5 del torneo. La spagnola Carlota Martinez Cirez, numero 8, ha avuto ragione (63 62) dell’italiana Federica Trevisan mentre la bravissima slovena Ziva Falkner ha estromesso dal torneo la favorita numero 6, la francese Giada Morlet. Due gli incontri da suggerire per la giornata di domani ed entrambi vedono scendere in campo tenniste azzurre che risultano molto accreditate. La giovanissima bergamasca Lisa Pigato opposta a Federica Rossi e la perugina Matilde Paoletti che se la dovrà vedere con la seconda favorita, la slovacca Romana Cisovska. C’è da dire, comunque, che c’è spettacolo in ogni dove del tabellone, sia esso maschile quanto femminile. E’ un invito a non mancare di venire al Circolo del Tennis. D’altronde gli assenti hanno sempre torto. Il “Città di Firenze – Trofeo Banca Intesa San Paolo” è organizzato dal Circolo del Tennis in collaborazione con Brandi Concessionaria Auto, Allianza Agenzia Firenze Centro, Istituto Ricerche Manfredi Fanfani, Prinz Beverage & Food, Pandolfini Casa d’Aste, Velox Pulizie, Australian e Babolat. Domani proseguono gli incontri relativi ai tabelloni maschile e femminile con inizio alle ore 9.30; ingresso libero. 

SEDONI 300x425banner