Reportsport-ciclismo
 
.

 

.

 

Mercoledì, 26 Aprile 2017 11:08

Gp Liberazione Under 23: Seid Lizde (Team Colpack) è il re delle Terme di Caracalla

Seid Lizde (Team Colpack) vittoria di grande prestigio alla Terme di Caracalla Seid Lizde (Team Colpack) vittoria di grande prestigio alla Terme di Caracalla

ROMA - E' arrivato da solo gustandosi pienamente il palcoscenico meraviglioso delle Terme di Caracalla.

Seid Lizde, punta di diamante del Team Colpack si è aggiudicato il 72° Gran Premio della Liberazione Under 23, una delle corse di maggior prestigio che quest'anno ha rischiato di essere cancellata. La piazza d'onore è andata a Michel Piccot (Gavardo Bi&Esse Carrera), autore insieme al vincitore della lunga fuga che ha caratterizzato questa competizione. Sul terzo gradino del podio è salito il campione europeo Alexandr Riabushenko del Team Palazzago Amarù, vittima al secondo giro di un incidente meccanico che lo ha costretto ad un durissimo inseguimento.

Ordine di arrivo 72a edizione Gran Premio Liberazione, gara di km 138,00

1. Seid Lizde (Team Colpack) in 3h20’3” alla media di 41,39 km/h
2. Michel Piccot (Gavardo Bi&Esse Carrera) a 10”
3. Alexandr Riabushenko (Team Palazzago Amaru) a 46”
4. Mirco Sartori (Gs Mastromarco) a 49”
5. Francesco Romano (Team Palazzago)
6. Giovanni Lonardi (General Store)
7. Yuri Colonna (Altopack)
8. Alessandro Fedeli (Team Colpack)
9. Mirco Padovan (General Store)
10. Gasper Katrasnik (Nazionale Slovenia)

SEDONI 300x425banner