Reportsport-ciclismo
 
.

 

.

 

Domenica, 08 Gennaio 2017 10:13

Festa per le società della provincia di Massa Carrara

I tre campioni I tre campioni

MARINA DI CARRARA (MS) - Quella che sarà molto probabilmente l’ultima festa del ciclismo toscano riferita alla stagione 2016, è andata in scena a Marina di Carrara, dove il neo Comitato Provinciale di Massa Carrara presieduto da Ferdinando Braconi con Maria Pardini, Barbieri, Turba e Del Giudice, ha voluto tener fede alla tradizione con la consegna di tanti riconoscimenti.

Festa partecipata con non mai, con il salone gremito e tanti ospiti del ciclismo e delle istituzioni. Il sottosegretario alla giustizia Cosimo Ferri, il consigliere regionale Giacomo Bugliani, il delegato del Coni provinciale Vittorio Benedetti, i rappresentanti dei comuni di Carrara, Roberto Conserva e di Montignoso Cristiano Orsi, per la Federciclismo il consigliere nazionale Corrado Lodi ed il presidente del Collegio Revisori dei Conti, Simone Mannelli, il presidente del Comitato Regionale Toscano Giacomo Bacci con la consigliera Luciana Gradassi.

Nel saluto inaugurale alla festa il presidente provinciale Braconi dopo avere salutato ringraziato per il lavoro svolto in 8 anni il presidente provinciale uscente, Andrea Andreazzoli, ha messo in risalto due aspetti che saranno prioritari nel programma di lavoro. Il progetto riservato al ciclismo in fatto di impiantistica all’interno della Cittadella dello Sport a Massa, e il massimo sostegno al ciclismo giovanile, al reclutamento e alla crescita dei vivai. Subito dopo la lunga cerimonia di premiazione aperta da Piero Germelli (Team Radio Corsa Toscana) e da Luca Verona (Scorta Tecnica Gruppo Versilapuano), Gianluca Crocetti (Commissario Internazionale alle Olimpiadi di Rio), Bruno Bianchi e Lucio Claudio Merli (direttori di corsa). E’ stata poi la volta del G.S. Vigli del Fuoco Massa Carrara, degli amatori Severino Angella (a 81 anni argento ai mondiali di categoria), Carlo Torri, del Team Regolo, dei campioni toscano crono montagna Pucciarelli e Guastalli. Lunga la lista delle società: Team Maggi Off-Road, Hutr, Villafranca, Vc Apuano, Quercia, Montignoso Ciclismo, Fausto Coppi, Ciclo Abilia, Gc F.Buffoni, Turano, Zona Industriale, Massa Carrara Ciclismo, Romagnano Guerciotti, Casano, Berti Mobili e per l’attività giovanissimi il Cinquale Faita, Team Stradella, Vc Carrara 1961, Fabrimar, Team Vettorini, Team De Angeli. Premi speciali ai dirigenti Silvio Baldini, Domenico Bonfigli, Lino Gazzoli, Ernesto Pardini (tutti in piedi ad applaudire il poker), alla rappresentativa di Massa Carrara che prese parte al Giro della Lunigiana juniores, Antonioli, Pierotti, Ambrosi, Marouan, Jaku, Sergiampietri. Infine riconoscimento particolare a Klidi Jaku, campione albanese strada e crono tesserato per la Romagnano Guerciotti, a coloro che hanno preso parte ai campionati italiani (Dani, Bozicevich, Brugnoli, Fruzzetti, Tedeschi) e per i campioni provinciali 2016, l’allievo Lorenzo Martignoni (V.C. Carrara 1961), Alessandro Fruzzetti (esordiente 2° anno) e Lapo Matteo Bozicevich (1° anno) entrambi del Team Stradella. Per il 2017 diverse le novità che il ciclismo della Provincia di Massa Carrara presenta, come il ritorno di una squadra dilettanti e la costituzione di una squadra Diversamente Abili grazie a Ciclo Abilia

Antonio Mannori

 

SEDONI 300x425banner