Giovanili http://reportsport.it Thu, 15 Nov 2018 03:02:03 +0100 Joomla! - Open Source Content Management it-it Ciclismo: sicuri in bicicletta, se ne parla a Peccioli http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10882-ciclismo-sicuri-in-bicicletta-se-ne-parla-a-peccioli http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10882-ciclismo-sicuri-in-bicicletta-se-ne-parla-a-peccioli Ciclismo: sicuri in bicicletta, se ne parla a Peccioli

di Antonio Mannori

PECCIOLI (PI).- Si svolge sabato 17 novembre con inizio alle ore 15,30 presso l’Auditorium del “Centro Incubatore di imprese” in via Boccioni a Peccioli, l’incontro formativo del progetto “SICURI IN BICICLETTA” un’iniziativa della Federazione Ciclistica Italiana e della Fondazione ANIA.

Per la realizzazione dei contenuti dei materiali didattici, FCI e Fondazione ANIA, si sono avvalsi della preziosa collaborazione della Polizia di Stato. L’iniziativa ha come obiettivo prioritario quello di informare tutti coloro che utilizzano la bicicletta (sia come mezzo di trasporto che come sport) sugli aspetti legati alla “sicurezza”. In situazioni di traffico aperto chi usa la bicicletta è considerato un “utente debole” e quindi è necessario che assuma comportamenti corretti, non solo per rispettare il Codice della Strada, ma per la propria incolumità. In questo senso sono stati realizzati un opuscolo ed una serie di video tutorial che sintetizzano il corretto uso della bicicletta nella circolazione stradale. Per quanto riguarda i giovani tesserati agonisti è stato deciso di organizzare degli incontri nei quali poter spiegare meglio quali possano essere i comportamenti e le metodiche per ridurre il rischio negli allenamenti su strada. Un incontro che consentirà di creare un “format” che ciascun Comitato della FCI potrà utilizzare in analoghe iniziative a livello territoriale.

IL PROGRAMMA

dell’incontro di sabato a Peccioli, prevede i saluti del presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo Giacomo Bacci e gli interventi introduttivi del consigliere nazionale della FCI, il pisano Maurizio Ciucci e dell’ex campionessa di ciclismo Fabiana Luperini, tecnico di 3° livello della FCI. Elisa Maggini, coordinatore tecnico regionale giovanile, parlerà invece sui fattori di rischio nelle uscite su strada, mentre il dirigente della Polizia Stradale di Pisa, Ameglio Menguzzo, illustrerà la collaborazione della Polizia di Stato nel progetto. A seguire la visione dei video tutorial con commenti da parte di Alessandro Zadra (Polizia di Stato) e Daniele Fiorin (Direttore tecnico nazionale giovanile). Infine l’intervento di Egiziano Villani componente la Commissione Direttori di corsa e sicurezza, sui comportamenti da tenere nelle gare su strada, cui seguiranno eventuali domande, commenti e conclusioni.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Giovanili Wed, 14 Nov 2018 16:48:44 +0100
Politano è il nuovo direttore sportivo della Pitti shoes http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10873-politano-e-il-nuovo-direttore-sportivo-della-pitti-shoes http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10873-politano-e-il-nuovo-direttore-sportivo-della-pitti-shoes Politano è il nuovo direttore sportivo della Pitti shoes

FUCECCHIO (FI) - Accordo raggiunto da parte dei dirigenti della Pitti Shos Cicli Taddei-Conceria Angelo Mancini capitanati dal presidente Alessandro Testai, in merito alla direzione tecnica della compagine juniores 2019.

Dopo la decisione di Massimiliano Dinucci di lasciare la società fucecchiese per una squadra toscana élite-under 23, (la Pol. Tripetetolo St. Rich?) è stato raggiunto l’accordo con l’ex corridore Antonio Politano, lasciato a sua volta libero dalla Malmantile Gaini dopo aver guidato la formazione fiorentina dilettanti per alcune stagioni. Politano affiancherà Primo Mori che resta nello staff tecnico, così come suo figlio Massimiliano che della Pitti Shoes è il team manager. La squadra 2019 sarà formata da una dozzina di juniores (al momento sono 10 i corridori) con alcune novità così come sarà per gli sponsor. Il presidente Alessandro Testai è impegnato a fondo in questo periodo per completare sia l’organico della squadra che nuovi partner economici. ANTONIO MANNORI 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Giovanili Tue, 13 Nov 2018 17:10:43 +0100
A Peccioli il 4° appuntamento del progetto “sicuri in bicicletta” http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10794-a-peccioli-il-4-appuntamento-del-progetto-sicuri-in-bicicletta http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10794-a-peccioli-il-4-appuntamento-del-progetto-sicuri-in-bicicletta A Peccioli il 4° appuntamento del progetto “sicuri in bicicletta”

PECCIOLI (PI).- La città di Peccioli ampiamente conosciuta in campo ciclistico per la Coppa Sabatini, gara internazionale professionisti che si corre dal 1952, si appresta ad ospitare un importante appuntamento, sabato 17 novembre con inizio alle ore 15, presso il “Centro Incubatore di imprese”.

E’ il quarto incontro in cui si parla a 360 gradi del progetto “SICURI IN BICICLETTA” un’iniziativa della Federazione Ciclistica Italiana e della Fondazione ANIA. Per la realizzazione dei contenuti dei materiali didattici, FCI e Fondazione ANIA, si sono avvalsi della preziosa collaborazione della Polizia di Stato. L’iniziativa ha come obiettivo prioritario quello di informare tutti coloro che utilizzano la bicicletta (sia come mezzo di trasporto che come sport) sugli aspetti legati alla “sicurezza”. In situazioni di traffico aperto chi usa la bicicletta è considerato un “utente debole” e quindi è necessario che assuma comportamenti corretti, non solo per rispettare il Codice della Strada, ma per la propria incolumità. In questo senso sono stati realizzati un opuscolo ed una serie di video tutorial che sintetizzano il corretto uso della bicicletta nella circolazione stradale.

Per quanto riguarda i giovani tesserati agonisti è stato deciso di organizzare degli incontri nei quali poter spiegare meglio quali possano essere i comportamenti e le metodiche per ridurre il rischio negli allenamenti su strada. L’incontro di Peccioli è il quarto dei sette appuntamenti previsti nel progetto che consentiranno, altresì, di creare un “format” che ciascun Comitato della FCI potrà utilizzare in analoghe iniziative a livello territoriale.

Nei prossimi giorni sarà reso noto il programma completo della riunione di Peccioli. Ci sarà comunque una parte introduttiva nella quale FCI, Fondazione ANIA e Polizia Stradale illustreranno l’approccio al progetto evidenziando il proprio punto di vista. La parte centrale del programma è dedicata alla visione ed al commento dei video tutorial realizzati in collaborazione con la Polizia Stradale e che saranno proiettati in sala. Tale fase sarà preceduta da una presentazione dei “Fattori di Rischio” nella quale verrà messa in evidenza, tra l’altro, la necessità di indossare abbigliamento di alta visibilità anche di giorno nel corso di allenamenti su strada, proprio per essere maggiormente notati dagli altri utenti della strada (a ciascun atleta verrà consegnata una pettorina di alta visibilità appositamente realizzata). Diversi i relatori della riunione di Peccioli al termine della quale è previsto anche l’intervento di Egiziano Villani (componente della Commissione Nazionale Direttori di Corsa e Sicurezza) sui comportamenti da tenere durante lo svolgimento di una gara su strada. Un’iniziativa importante ed utile e quindi un’occasione per non mancare a Peccioli il prossimo 17 novembre.

ANTONIO MANNORI

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Giovanili Mon, 05 Nov 2018 19:50:57 +0100
Festa dei giovanissimi nel ricordo di Franco Ballerini http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10771-festa-dei-giovanissimi-nel-ricordo-di-franco-ballerini http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10771-festa-dei-giovanissimi-nel-ricordo-di-franco-ballerini Festa dei giovanissimi nel ricordo di Franco Ballerini

di Antonio Mannori

CASALGUIDI (PT).- Un’altra festa per i giovanissimi del pedale, questa volta nel ricordo di Franco Ballerini a otto anni dalla sua tragica scomparsa.

Si è tenuta come sempre nella Sala polivalente Mario Francini della Misericordia di Casalguidi e Cantagrillo, organizzata dalla Commissione Giovanile con il patrocinio del Comitato Regionale Toscana, la collaborazione della Pol. Milleluci e del Comune di Serravalle Pistoiese. La cerimonia con giovanissimi e società toscane protagoniste nel corso della stagione 2018, nel mountain bike, nella Challenge su pista e nell’attività su strada il tutto nell’ambito del Memorial Franco Ballerini.

La manifestazione si è aperta con l’omaggio e la deposizione dei fiori sulla tomba del “Ballero” ricordato brevemente da Dalmazio Biagini che lo ebbe dilettante nella Magniflex di Cantagrillo, quando il dirigente pistoiese ne era presidente. Il ricordo di Ballerini anche nelle parole dell’assessore allo sport del Comune di Serravalle Pistoiese Benedetta Vettori, del consigliere nazionale della Federciclismo Maurizio Ciucci, del rappresentante della Commissione Nazionale Roberto Fontini e di quella regionale Laura Puccetti, dei presidenti del Comitato Regionale Toscana Giacomo Bacci, di quello provinciale Luciano Talini, del rappresentante del Coni Marco Teglia.

La cerimonia di premiazione si è aperta con la consegna dei riconoscimenti a Sabrina Ricasoli, moglie di Franco Ballerini e quindi la carrellata con società e atleti, mentre c’è stato il saluto del presidente del Team NPM Chianciano Salute, la società che avrà il compito di organizzare a Chianciano Terme nel luglio del prossimo anno la rassegna tricolore su strada (esordienti e allievi). La stessa “Chianciano Salute” ha offerto un weekend gratis nella città senese al direttore sportivo di una delle otto società che hanno svolto attività su pista un almeno 4 delle 6 prove previste. Il sorteggio ha premiato il G.S. Stabbia Ciclismo. Questo infine l’elenco dei premiati (atleti e società) a Casalguidi.

 

TROFEO GRANDUCATO JUNIOR MTB: Borgonuovo, Cinghiali Gavorrano, Olimpia Valdarnese, Garfagnan MTB, Siena Bike.

TROFEO TUSCANY JUNIOR MTB: Elba Bike Scott, Cinghiali Gavorrano, Garfagnana MTB, Borgonuovo, Costa Etrusca.

CHALLENGE PISTA: Olimpia Valdarnese, Pol. Albergo, S.Miniato Ciclismo, Fosco Bessi, Carube Progetto.

PREMIO DIRETTORE SPORTIVO: Olimpia Valdarnese (prima in classifica); S.Miniato Ciclismo (prima come presenze); premio soggiorno a Chianciano Terme, al D.S. G.S. Stabbia Ciclismo. Premiate le tre società organizzatrici dei Meeting Regionali (Pol. Val di Loreto-Olimpia Valdarnese per il MTB, San Miniato Ciclismo per abilità-velocità e Velo Club Empoli, prove strada).

Nella classifica di partecipazione Olimpia Valdarnese, Borgonuovo e Costa Etrusca; nella classifica femminile il podio con Olimpia Valdarnese, Costa Etrusca e Donoratico. Infine queste le prime 10 società della classifica generale del Memorial Franco Ballerini 2018: Olimpia Valdarnese, Costa Etrusca, S.Miniato Ciclismo, Fosco Bessi, Borgonuovo, Pol. Albergo Del Tongo, S.Miniato S.Croce, Donoratico, Pedale Toscano, Pedale Pietrasantino.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Giovanili Sun, 04 Nov 2018 13:47:56 +0100
Sabato la premiazione della Challenge Osvaldo Ferrini http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10736-sabato-la-premiazione-della-challenge-osvaldo-ferrini http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10736-sabato-la-premiazione-della-challenge-osvaldo-ferrini Sabato la premiazione della Challenge Osvaldo Ferrini

LIVORNO - Sabato prossimo a Livorno con inizio alle ore 16 organizzata dal G.S. Montenero e dal Livorno Cycling Team, si svolgerà presso il salone dell’Ente Livornese Scuola Edile in via Piemonte, la cerimonia di premiazione del VII° Memorial Cav. Osvaldo Ferrini, dirigente indimenticabile dello sport livornese e del ciclismo in particolare.

La Challenge indetta dal Comitato Provinciale di Livorno della Federciclismo attualmente presieduto da Davide Venanzoni, è riservata ai giovanissimi e redatta in base alle classifiche delle sei gare organizzate in Provincia di Livorno durante la stagione 2018. Sono stati 137 i giovanissimi che hanno totalizzato punti di 37 società. Antonio Mannori CLASSIFICHE VII MEMORIAL CAV. OSVALDO FERRINI MASCHI G1: 1)Alessio Cammarata (Costa Etrusca); 2)Diego De Stefano (Butese); 3)Federico Nesti (Coltano); 4)Marini; 5)Martinelli. G2: 1)Mattia Catastini (S.Miniato-S.Croce); 2)Pablo Milian Garcia (Ped. Pietrasantino); 3)Christian Lucherini (Stabbia); 4)Barsotti; 5)Bravatà. G3: 1)Emanuele Favilli (Donoratico Carli); 2)Tommaso Fogli (S.Miniato-S.Croce); 3)Leonardo Pavi Degl’Innocenti (S.Miniato Ciclismo); 4)Masi; 5)Luci. G4: 1)Massimo Mezzasalma (Colognole); 2)Matteo Cialdini (S.Miniato-S.Croce); 3)Alejandro Di Riccio (Carube); 4)Prisco; 5)Gaggioli. G5: 1)Giulio Pavi Degl’Innocenti (S.Miniato Ciclismo); 2)Diego Buti (Alta Valdera); 3)Jacopo Belmonte (Donoratico Carli); 4)Bertuccelli; 5)Martinelli. G6: 1)Alessio Anguillesi (Coltano); 2)Filippo Piacenza (Donoratico Carli); 3)Davide Bufalini (Colognole); 4)Del Medico; 5)Cappellini, Fondelli, Petri. FEMMINE G1: 1)Alyssa Di Girolamo (Costa Etrusca); 2)Sara Colzi (Seano One); 3)Gaia Del Carlo (Montecarlo); 4)D’Ambrosio; 5)Genovese A. G2: 1)Giulia Campani (Colognole); 2)Elena Geppi (Costa Etrusca); 3)Letizia Maestrini (Team Stradella); 4)Cerbioni; 5)Aiello. G3: 1)Ginevra Fialdini (Donoratico Carli); 2)Clara Fondelli (Coltano); 3)Rachele Paternostro (Donoratico Carli); 4)Rossi; 5)Bacci. G4: 1)Aurora Salvestrini (Donoratico Carli); 2)Margherita Mariottini (Coltano); 3)Nicole Pennino (Costa Etrusca); 4)Spinelli; 5)Ammannati. G5: 1)Angelica Coluccini (Donoratico Carli); 2)Emma Franceschini (Costa Etrusca); 3)Ginevra Di Girolamo (Costa Etrusca); 4)Cappellini; 5)Formisano. G6: 1)Letizia Tasciotti (S.Miniato-S.Croce); 2)Giulia Rossi (idem); 3)Aurora Chiti (idem); 4)Castagna; 5)Guadagni. SOCIETA': 1)Donoratico Carli punti 212; 2)Costa Etrusca 209; 3)S.Miniato-S.Croce 175; 4)Coltano Grube 160; 5)Colognole 135.  FEDERAZIONE CICLISMO

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Giovanili Wed, 31 Oct 2018 19:45:05 +0100
Sabato a Livorno festa per i giovanissimi del pedale http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10705-sabato-a-livorno-festa-per-i-giovanissimi-del-pedale http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10705-sabato-a-livorno-festa-per-i-giovanissimi-del-pedale Sabato a Livorno festa per i giovanissimi del pedale

di Antonio Mannori

LIVORNO.- Sabato prossimo a Livorno con inizio alle ore 16 organizzata dal G.S. Montenero e dal Livorno Cycling Team, si svolgerà presso il salone dell’Ente Livornese Scuola Edile in via Piemonte, la cerimonia di premiazione del VII° Memorial Cav. Osvaldo Ferrini, dirigente indimenticabile dello sport livornese e del ciclismo in particolare.

La Challenge indetta dal Comitato Provinciale di Livorno della Federciclismo attualmente presieduto da Davide Venanzoni, è riservata ai giovanissimi e redatta in base alle classifiche delle sei gare organizzate in Provincia di Livorno durante la stagione 2018. Sono stati 137 i giovanissimi che hanno totalizzato punti di 37 società. Queste le classifiche del VII° Memorial Osvaldo Ferrini.

CATEGORIA G1: 1)Alessio Cammarata (Costa Etrusca); 2)Diego De Stefano (Butese); 3)Federico Nesti (Coltano); 4)Marini; 5)Martinelli. CAT. G2: 1)Mattia Catastini (S.Miniato-S.Croce); 2)Pablo Milian Garcia (Ped. Pietrasantino); 3)Christian Lucherini (Stabbia); 4)Barsotti; 5)Bravatà. CAT. G3: 1)Emanuele Favilli (Donoratico Carli); 2)Tommaso Fogli (S.Miniato-S.Croce); 3)Leonardo Pavi Degl’Innocenti (S.Miniato Ciclismo); 4)Masi; 5)Luci. CAT. G4: 1)Massimo Mezzasalma (Colognole); 2)Matteo Cialdini (S.Miniato-S.Croce); 3)Alejandro Di Riccio (Carube); 4)Prisco; 5)Gaggioli. CAT. G5: 1)Giulio Pavi Degl’Innocenti (S.Miniato Ciclismo); 2)Diego Buti (Alta Valdera); 3)Jacopo Belmonte (Donoratico Carli); 4)Bertuccelli; 5)Martinelli. CAT. G6: 1)Alessio Anguillesi (Coltano); 2)Filippo Piacenza (Donoratico Carli); 3)Davide Bufalini (Colognole); 4)Del Medico; 5)Cappellini, Fondelli, Petri.

FEMMINE CAT. G1: 1)Alyssa Di Girolamo (Costa Etrusca); 2)Sara Colzi (Seano One); 3)Gaia Del Carlo (Montecarlo); 4)D’Ambrosio; 5)Genovese A. CAT. G2: 1)Giulia Campani (Colognole); 2)Elena Geppi (Costa Etrusca); 3)Letizia Maestrini (Team Stradella); 4)Cerbioni; 5)Aiello. CAT. G3: 1)Ginevra Fialdini (Donoratico Carli); 2)Clara Fondelli (Coltano); 3)Rachele Paternostro (Donoratico Carli); 4)Rossi; 5)Bacci. CAT. G4: 1)Aurora Salvestrini (Donoratico Carli); 2)Margherita Mariottini (Coltano); 3)Nicole Pennino (Costa Etrusca); 4)Spinelli; 5)Ammannati. CAT. G5: 1)Angelica Coluccini (Donoratico Carli); 2)Emma Franceschini (Costa Etrusca); 3)Ginevra Di Girolamo (Costa Etrusca); 4)Cappellini; 5)Formisano. CAT. G6: 1)Letizia Tasciotti (S.Miniato-S.Croce); 2)Giulia Rossi (idem); 3)Aurora Chiti (idem); 4)Castagna; 5)Guadagni.

SOCIETA': 1)Donoratico Carli punti 212; 2)Costa Etrusca 209; 3)S.Miniato-S.Croce 175; 4)Coltano Grube 160; 5)Colognole 135.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Giovanili Mon, 29 Oct 2018 10:09:38 +0100
Challenge Casa Bonello vincono Boretti, Cerone, Lazzerini, Bonciani, Bartoli e Bagni http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10685-challenge-casa-bonello-vincono-boretti-cerone-lazzerini-bonciani-bartoli-e-bagni http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10685-challenge-casa-bonello-vincono-boretti-cerone-lazzerini-bonciani-bartoli-e-bagni Challenge Casa Bonello vincono Boretti, Cerone, Lazzerini, Bonciani, Bartoli e Bagni

CASA BONELLO(PI)- Presso l’area del ciclodromo di Casa Bonello a La Catena di San Miniato in provincia di Pisa, la quarta ed ultima prova della settima edizione della Challenge fuoristrada riservata ai giovanissimi.

Organizzata dalla San Miniato-S.Croce con il patrocinio del Comune di San Miniato, l’ormai tradizionale rassegna ha riscosso un notevole successo nelle quattro prove svoltesi (circa 750 i partecipanti) durante il mese di ottobre. L’ultima prova è stata emozionante e decisiva per il successo finale in qualche categoria, in altre era ormai tutto deciso. In base al punteggio hanno vinto la Challenge dalla G1 alla G6, Antonio William Boretti (Borgonuovo), Antonio Cerone (Via Nova), Nicola Lazzerini (Elba Bike), Andrea Bonciani (Olimpia Valdarnese), Danilo Bartoli (S.Miniao Ciclismo), Federico Bagni (G.S. Daccordi). Nel settore femminile Asia Genovese (Campi Bisenzio), Matilde Semoli (Olimpia Valdarnese), Greta Rossi (S.Miniato S.Croce), Nicole Pennino (Costa Etrusca), Silvia Formisano e Letizia Tasciotti(S.Miniato-S.Croce). Tra le società al primo posto la San Miniato-S.Croce con 322 punti, seguita da Costa Etrusca (245), S.Miniato Ciclismo (227), Olimpia Valdarnese (222), Elba Bike Scott (129). Questi i risultati della 4^ ed ultima prova con una segnalazione doverosa per l’ottimo lavoro della segreteria con a capo DSaniele Brotini. CATEGORIA G1: 1)Antonio Boretti (Borgonuovo); 2)Thomas Lucentini (Scuola Mtb Cinghiali Gavorrano); 3)Alessio Cammarata (Costa Etrusca). CAT. G2: 1)Antonio Cerone (Via Nova); 2)Mattia Cervini (Elba Bike); 3)Christian Lucherini (Stabbia). CAT, G3: 1)Nicola Lazzerini (Elba Bike); 2)Daniele Bacci (Stabbia); 3)Lorenzo Luci (Vc Empoli). CAT. G4: 1)Eugenio Castellucci (Olimpia Vald.); 2)Andrea Bonciani (id.); 3)Alessio Gugliara (Scuola Mtb Gavorrano). CAT. G5: 1)Tommaso Lazzerini (Elba Bike); 2)Giulio Pavi Degl’Innocenti (S.Miniato Ciclismo); 3)Tommaso Cervini(Elba Bike), CAT. G6: 1)Damiano Gallerini (S.Miniato Ciclismo); 2)Mattia Simone (Carube); 3)Paul Cappellini (S.Miniato Ciclismo). SETTORE FEMMINILE: Hanno vinto Siria Genovese (Campi Bisenzio), Matilde Semoli e Aurora Masi(Olimpia Valdarnese), Nicole Pennino ed Emma Franceschini (Costa Etrusca), Letizia Tasciotti (S.Miniato S.Croce). ANTONIO MANNORI 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Giovanili Sun, 28 Oct 2018 11:21:10 +0100
Team Npm Chianciano Salute tante novità per il futuro http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10661-team-npm-chianciano-salute-tante-novita-per-il-futuro http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10661-team-npm-chianciano-salute-tante-novita-per-il-futuro Team Npm Chianciano Salute tante novità per il futuro

AREZZO- La stagione 2018 è appena terminata ma in seno al Team NPM Chianciano Salute di Arezzo si guarda già alla prossima, con un 2019 che annuncia importanti novità e che novità!

Proprio ieri il Consiglio Federale riunito a Roma, ha assegnato al sodalizio aretino l’importante organizzazione dei Campionati Italiani esordienti e allievi, sia del settore maschile che femminile (in tutto sei gare) prevista per i giorni 6 e 7 luglio 2019 a Chianciano Terme, pregevole ed ospitale località conosciuta in tutto il mondo e che garantisce dal punto di vista logistico il pieno successo della rassegna tricolore giovanile svoltasi negli ultimi anni a Comano Terme. Altra novità quella che riguarda l’aspetto tecnico della squadra femminile con l’arrivo nello staff dell’ex professionista Antonio Fanelli, quest’anno alla guida della squadra juniores Fosco Bessi e responsabile tecnico regionale per l’attività su pista. Fanelli da sempre segue anche da vicino l’attività femminile e quindi il Team NPM Chianciano Salute potrà compiere un salto di qualità importante nella crescita e nello sviluppo dell’attività nel settore, oltre a incrementare anche l’attività su pista. Dopo aver festeggiato il primo lustro di attività in maniera composta e senza tanto clamore come è nel suo stile, questa bella realtà del ciclismo toscano, ricca di impegno e passione profusi dai suoi dirigenti, si appresta a una stagione davvero interessante ed intensa.

Tornando all’attività della decorsa stagione il team del presidente Luca Pellegrini (vice presidente Stefano Marabissi, consiglieri Carlo Manfredi, Massimo Semoli e Roberta Tamburini), ha tesserato 14 atlete tra esordienti e allieve, numero record per la società, a conferma della sua costante crescita. La partecipazione alla “Challenge Rosa”, ai Campionati Italiani ed a tutte le altre gare che il calendario ha proposto, ha contrassegnato il cammino stagionale della società, che permesso alle atlete di fare preziosa esperienza, anche senza raggiungere il successo. Una realtà del ciclismo rosa a supportare la crescita che il movimento ha fatto registrare in Toscana a tutti i livelli, grazie ovviamente agli amici e sponsor del Team NPM Chianciano Salute, che supportano la società ed offrono quel sostegno e quella collaborazione, quanto mai utile in vista anche di un 2019 che si annuncia stimolante. Queste le atlete tesserate nell’ultima stagione. ALLIEVE: Monica Acco, Carlotta Cupi, Francesca Francioli, Giulia Manenti, Giada Manfredi, Giorgia Marabissi, Nicole Serafini. ESORDIENTI (1° anno): Giulia Coppi, Antonella Coccoletti, Rakele e Rebekka Pigolotti. ESORDIENTI (2° anno): Alice Marchese, Lorenza Poli, Serena Semoli. ANTONIO MANNORI 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Giovanili Fri, 26 Oct 2018 12:12:01 +0200
Ciclismo, la regina è la Petroli Firenze Hopplà Maserati http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10651-ciclismo-la-regina-e-la-petroli-firenze-hoppla-maserati http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10651-ciclismo-la-regina-e-la-petroli-firenze-hoppla-maserati Ciclismo, la regina è la Petroli Firenze Hopplà Maserati

di Antonio Mannori

FIRENZE.- Prima società in Toscana della stagione 2018, la Petroli Firenze Hopplà Maserati con 21 successi conseguiti da èlite e under 23.

Da notare che il team ha colto altre 15 vittorie con la squadra affiliata in Emilia Romagna grazie a Fedrigo (10 successi) ed a Konychev (5). Le ventuno affermazioni con i corridori tesserati in Toscana sono così ripartite: 5 vittorie a testa per Duranti e Marchetti, 3 quelle di Scaroni, con 2 Garavaglia, Colonna Yuri, Cacciotti e Dotti.

Negli juniores la prima della classe è risultata la Work Service Romagnano, negli allievi la Ciclistica Cecina, negli esordienti la Montecarlo Pizzeria La Rusticanella.

CLASSIFICA FINALE (Top Ten): 1)Petroli Firenze Hopplà Maserati vitt. 21; 2)Work Service Romagnano 19; 3)Montecarlo Pizzeria La Rusticanella 18; 4)Ciclistica Cecina e Coltano Grube 13; 5)Velo Club Carrara 12; 6)Fosco Bessi 11; 7)Stabbia Ciclismo Dover 9; 8)Franco Ballerini Primigi Store, M.B. Victor e Team Valdinievole 8; 9)San Miniato S.Croce 7; 10)Donoratico Rosignano e Team Stradella 6.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Giovanili Thu, 25 Oct 2018 19:59:21 +0200
Michela Fanini: il ricordo a 24 anni dalla scomparsa http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10638-michela-fanini-il-ricordo-a-24-anni-dalla-scomparsa http://reportsport.it/index.php/ciclismo/giovanili/item/10638-michela-fanini-il-ricordo-a-24-anni-dalla-scomparsa Michela Fanini: il ricordo a 24 anni dalla scomparsa

LUCCA - Impossibile dimenticarsi di Michela Fanini.

Sono passati 24 anni dalla tragica scomparsa di Michela Fanini (23 marzo 1973 - 26 ottobre 1994) ma il ricordo della campionessa di ciclismo è ancora vivo nella mente degli amici e di tutti quelli che amano questo sport. Michela ci lasciò in seguito ad un incidente stradale quando aveva appena compiuto 21 anni. Ventuno primavere che, tuttavia, non le avevano impedito di vincere tutto o quasi in campo sportivo e di farsi apprezzare dalla gente per la sua giovialità e generosità; quella stessa generosità che la portò così giovane ad iscriversi all'Aido e a ridare speranza ad alcuni ragazzi in difficoltà grazie alla donazione dei suoi organi. In bici Michela si era già aggiudicata un Giro d' Italia, la medaglia di bronzo nella cronometro a squadre ai Mondiali di Norvegia, un Campionato Italiano e quattro tappe al Tour de France dove conquistò anche la maglia di leader della classifica a punti.

I genitori Giulietta e Brunello, i fratelli Daniela e Piero, i parenti e gli amici si ritroveranno venerdì prossimo (ore 08.00) alla Chiesa della Madonnina di Lunata per una semplice ma sentita cerimonia. Michela Fanini nei cuori di tutti come dimostrano le numerose attestazioni di affetto e le intitolazioni di piazze e strade un po' in tutta Italia: la pista ciclabile lungo viale Castruccio Castracani a Lucca, la piazza centrale di Segromigno Piano (Lu), quella di Paganico (Grosseto) e di Campi Bisenzio (Firenze), una pista ciclabile a Lunata (Lu), a Torre del Lago e a Cervia (Ravenna), il ciclodromo a Vaiano di Prato e le vie a Mozambano (Mantova) e a Crocetta del Montello (Treviso).

Inoltre, in Aquitania (sud-ovest della Francia), nella piccola ma accogliente (e frequentatissima) cappella dedicata ai ciclisti che hanno fatto la storia di questa disciplina (la “Notre-Dame Des Cyclistes”) c'è una foto di Michela posta proprio all'ingresso del Santuario a far da ala ad una statuetta della Vergine insieme al famoso passaggio della borraccia fra Coppi e Bartali. Il tutto senza dimenticare che una maglia della campionessa lucchese si trova nel Museo del Ciclismo del Ghisallo (Como), insieme agli immortali Coppi, Bartali, Pantani. A lei è stata dedicata la squadra di professioniste (la “Michela Fanini”) e il Giro della Toscana Internazionale Femminile organizzato proprio in suo onore da papà Brunello.  

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Giovanili Wed, 24 Oct 2018 14:29:40 +0200