Reportsport-ciclismo
 
.

 

.

 

Lunedì, 16 Aprile 2018 09:24

Domenica di podi per il Team Franco Ballerini - Primigi Store

PISTOIA - Continua a collezionare podi il Team Franco Ballerini - Primigi Store che torna da una domenica di corse ad alto livello con due ottimi risultati.

Brillano i ragazzi diretti da Davide Lenzi nella prima corsa internazionale dell'anno, quel Trofeo Città di Loano che come nel 2016 vede la squadra gialloblu chiudere al 2° posto con il solo Karel Vacek a precedere il corridore laziale.

Vento, scatti e controscatti hanno caratterizzato la corsa ligure entrata nel vivo lungo le rampe del GPM di Bivio Magliolo laddove Vacek ha fatto la selezione scollinando con 1'00" su un gruppetto di inseguitori di cui faceva parte anche Tiberi, splendidamente aiutato dai suoi compagni di squadra Passa, Quagliozzi e Roberti.

In discesa il nostro alfiere si liberava dei suoi compagni d'avventura ma era troppo tardi per rinvenire su Vacek. Il secondo posto è comunque un ottimo risultato per un corridore del primo anno.

Molto bene anche i ragazzi di Breschi e Fradusco in quel di Reda di Faenza dove Filippo Baroncini ha sorpreso tutti anticipando di 5" un gruppo regolato da Matteo Pongiluppi sul nostro Marco Cecchi, al secondo podio stagionale.

In grande evidenza anche Alessio Riccardi che è stato protagonista dell'azione più importante di giornata, disinnescata dal gruppo a tre giri dalla fine.

Prossimi appuntamenti sabato il Gran Premio Sogepu e domenica il 3° Gp Pitti Shoes - Memorial Guidoni Mauro 

COMMENTI

Antonio Tiberi "Quando si sono mossi i big non sono riuscito a seguire l'attacco decisivo ma poi ho rimontato in vista del GPM. In discesa mi sono buttato giù con coraggio e ho staccato tutti ma Vacek era troppo lontano. Sono soddisfatto del risultato perchè è importante al primo anno anche se rimane un piccolo rammarico"

Marco Cecchi "In generale la corsa è andata bene, la squadra è stata eccellente perchè ha cercato di chiudere su tutti gli attacchi ma non siamo riusciti a contrastare quello decisivo. Speravo nella vittoria perchè stavo molto bene e sarebbe stata fondamentale per il morale. Nel finale comunque mi sono sentito molto bene e ho ottime sensazioni per il futuro"

SEDONI 300x425banner