Reportsport-ciclismo
 
.

 

.

 

Lunedì, 09 Aprile 2018 10:21

Il tricolore Alessio Acco sfreccia a Pieve al Toppo

di Antonio Mannori

PIEVE AL TOPPO(AR).- Nel 35° Trofeo Polisportiva Pieve al Toppo, località alle porte di Arezzo, sfreccia davanti al gruppo la maglia tricolore di Alessio Acco, aretino di Castiglion Fiorentino ed uno degli uomini di punta dello squadrone tosco-veneto Work Service Romagnano.

Dopo il recente quarto posto, il campione italiano firma la sua prima vittoria della stagione con un guizzo poderoso ma soprattutto intelligente che gli permette di anticipare due juniores del primo anno, il toscano Crescioli ed il laziale Tiberi, che arrivano da straordinarie stagioni come allievi e che sono tra i debuttanti più attesi. Il percorso non eccessivamente impegnativo, sicuramente adatto ai passisti veloce ha permesso al tricolore di esprimersi al meglio e nel momento in cui a tanti chilometri di distanza il suo compagno di squadra Samuele Manfredi giungeva secondo nella Parigi-Roubaix, l’aretino firmava la prima vittoria nel 2018 tra i suoi tifosi e sportivi. Da segnalare la media fatta registrare dal vincitore della gara di Pieve al Toppo.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Alessio Acco (Work Service Romagnano) Km 101, in 2h26’, media Km 42,656; 2)Giosuè Crescioli (Pitti Shoes Taddei); 3)Antonio Tiberi (Team Franco Ballerini Primigi Store); 4)Andrea Biancalani (Unicash Cipriani e Gestri Due C); 5)Aurelio Massaro (Il Pierata Sicilia); 6)Boscaro; 7)Pencedano; 8)Ghigino; 9)Boutabaa; 10)Salvadori.

SEDONI 300x425banner