Reportsport-ciclismo
 
.

 

.

 

Martedì, 13 Marzo 2018 14:19

Tre squadre per il Gruppo Sportivo Butese

BUTI (PI).- Questa volta alla tradizionale cerimonia di presentazione 2018 del G.S. Butese, mancava uno dei dirigenti storici di questa ultrasessantenne società, Sergio Monti e del ciclismo toscano.

Sergio ci ha lasciati qualche mese fa e tutti i presenti lo hanno voluto ricordare in maniera commossa per il grande impegno ed il tempo dedicato non solo alla Butese ma al movimento ciclistico regionale. La storia del G.S. Butese è ricca di tante belle pagine, e con tanti atleti che hanno indossato questa maglia da giovanissimi prima di salire ai massimi livelli, continua nel segno dei giovani con un obbiettivo quello di poter tornare a un numero adeguato di atleti, anche nelle categorie esordienti e allievi dove i tesserati scarseggiano per l’imminente stagione.

La compagine esordienti infatti si compone di quattro atleti: Elia Pellegrini (1° anno, ovvero i tredicenni), Tommaso Poli, Gioele Bettini e Matteo Ceccarelli per il secondo (classe 2004), con Antonio Bonaccorsi quale direttore sportivo. Per il suo collega Massimo Santerini, tre gli allievi a disposizione Matteo Leporini, Mattia Simoncini e Mattia Nieri. Undici invece i giovanissimi a partire dalla G1 con Diego De Stefano, Mauro Di Cugno, Antonio Scarficcia, Thomas Meozzi, Valerio Bigiotti, Yuri Nencetti, Riccardo Caponi, Benedetta Scarficcia, Marco Simoncini, Alessio Cesarano, Chrisian Caponi.

Gli impegni organizzativi della Butese il 19 maggio con una gara per giovanissimi, il 9 settembre con quella per esordienti 1° e 2° anno con arrivo in Piazza Garibaldi a Buti. Presidente attuale della società è Giorgio Zega, con Angelo Tecce ed Enzo Del Ry in qualità di vice, oltre a una dozzina di consiglieri che possono contare sul sostegno di buon numero di aziende come la Idrotec, Tnc Italia, Hidrodepur, la Primeria, O.M.G., Hot & Cold, Sima, Re.Ba ed altri.

SEDONI 300x425banner