Reportsport-ciclismo
 
.

 

.

 

Definito ufficialmente il calendario 2018 dell'InBici Top Challenge, il circuito granfondistico che il prossimo anno festeggerà la sua terza edizione. Un'edizione che si annuncia ancora una volta esaltante con ben sei regioni rappresentate (Emilia Romagna, Toscana, Lombardia, Veneto, Liguria e Trentino Alto Adige) per un totale di otto appuntamenti.

Un'altra new-entry di assoluto prestigio per l'InBici Top Challenge che, dopo aver siglato le partnership con la Granfondo Cassani di Faenza e con la Granfondo degli Squali di Cattolica e Gabicce, annuncia l'ingresso ufficiale nel circuito anche della Granfondo Paolo Bettini-La Geotermia.

CATTOLICA - Dopo la Granfondo Cassani, un altro evento di grande fascino e prestigio arricchirà l'edizione 2018 dell'InBici Top Challenge.

MONTEMURLO -Mensi firma la 3T Bike, Ronchi secondo alla Clavierissima 3T Bike XXL, Clavierissima Nell’ultima domenica di agosto SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team festeggia la sesta vittoria di Daniele Mensi. Luca Ronchi sale sul secondo gradino del podio della Clavierissima.

In attesa della cerimonia di premiazione della stagione 2017, prende forma il nuovo calendario dell'InBici Top Challenge, il circuito granfondistico nazionale che si appresta a celebrare la sua terza edizione.

FARNOCCHIA (LU) - Sui sette Km e mezzo che uniscono Pontestazzemese a Farnocchia nel comune di Stazzema con un dislivello di 460 metri e una pendenza media del 6,20 per cento (ma un tratto era al 16 per cento) 70 cicloamatori hanno preso parte al 5° Trofeo Paolo Conti, valevole come Campionato Toscano a cronometro in montagna per i tesserati della Federciclismo, con partecipazione anche per i concorrenti di altri Enti della Consulta.

SIENA -“Svegliarsi il giorno dopo senza Luciano Berruti è scoprirsi certamente un po’ più poveri.

GALZIGNANO TERME (PD) - Chi prima arriva, meglio alloggia. Arrivare primi, a Bike Experience by Expo bici - Galzignano Terme (PD), 8-10 settembre- vuol dire iscriversi online ai bike test con un sistema rapido ed efficace.

 di Paolo Gioffredi 

TORRI (PT) - Sabato 19 agosto si rinnova il classico appuntamento con la XIX edizione del raduno in MTB e la 15° Granfondo da Torri a Torri.

FIRENZE - Una gara ciclistica amatoriale ispirata a Paolo Villaggio e al suo personaggio più famoso. domenica 30 luglio partirà dalla Rondinella del Torrino la prima Coppa Cobram Firenze – Memorial ragionier Ugo Fantozzi.

 Triatleta, alpinista, ciclista... lei è Giulia “Rambo” Dogliani, trentatreenne cuneese, comasca d'adozione, che per lavoro si occupa di marketing e public relations per il team Gresini Racing nel MotoGp e che mercoledì 5 luglio è partita per la sua impresa: 4.000 chilometri in ventidue tappe per andare in bici da Como a Capo Nord.

Giovedì, 20 Luglio 2017 09:54

Il ciclismo a 360° torna su San Marino Rtv

PRATO - Si rinnova anche domani sera (giovedì 20 luglio) alle ore 20, sulle frequenze di San Marino Rtv, l'appuntamento con "InBici Passione sui Pedali" che, come tradizione, propone ai suoi telespettatori un parterre di ospiti molto interessante.

ROMA -Sport e solidarietà, un binomio sempre più stretto come conferma la sesta edizione della Granfondo Campagnolo Roma, l'evento ciclistico che prenderà il via nelle vie della Capitale l'8 ottobre. Protagonista nella corsa alla solidarietà il Policlinico Umberto I che prenderà parte alla Granfondo con il suo team di specialisti che con le loro famiglie 'pedaleranno' per l'acquisto di un riunito portatile odontoiatrico da donare a 400 bambini togolesi di una scuola materno-elementare ad Amakpapè a più di 80 chilometri dalla capitale Lomé.

MARINA DI VECCHIANO -  Un bel gruppo di amici con molti ex ciclisti pronti a raccontare le loro storie tra una portata e l’altra, ma anche semplici amici e sportivi appassionati di ciclismo.

RIOLO TERME - Con il trionfo dello spagnolo Pau Marzà Bedòs, che succede nell'albo d'oro al portoghese Rodrigo Gomes, è andato in archivio l'8° Rally di Romagna - Gyproc Saint Gobain di Riolo Terme, l'edizione che - numeri alla mano - passerà alla storia come quella del grande "salto di qualità". 

PRATO - Una festa del ciclismo la 36° Prato Abetoone con al via quasi 500 partecipanti e tra i quali due australiani che hanno dato il tocco d'internazionalità all'evento.

PRATO - La Prato Abetone, cha avrà il suo start domenica 9 luglio alle 8 da Piazza del Duomo di Prato, avrà due grandi obiettivi in questa 36° edizione.


Il primo è quello dei partecipanti di conquistare la vetta della montagna pistoiese partendo dalla città e concludere i 74 km dopo un percorso difficile e tutto in salita. L'altro sarà quello di aiutare l'ospedale pediatrico del Meyer ed esattamente il progetto simulazione che sostiene il reparto Pronto Soccorso grazie al lavoro dei due dottori Marco De Luca e Francesca Grisolia.

Proprio durante la manifestazione verrà testimoniato il lavoro che stanno facendo, saranno a Lampedusa a fare il primo soccorso ai bambini che sbarcano sull'isola siciliana, con una telefonata dove permetterà di comprendere l'importante funzione che hanno sia in sede che in trasferta "La Prato Abetone è una manifestazione conosciuta e molto sensibile a queste problematiche - spiegano i due dottori - noi saremo a Lampedusa per aiutare il lavoro di primo soccorso che stanno facendo nell'isola.

Un supporto che richiede grande risorse e soprattutto aiuti costanti. Il fatto che la Prato Abetone abbia scelto questo progetto ci fa molto piacere e speriamo che possa essere un piccolo tassello a vantaggio dei bambini". Durante la salita i ciclisti troveranno come al solito numerosi ristori e tanta acqua visto che la giornata si preannuncia molto calda. A Gavinana chi vorrà potrà fermarsi dopo 45 km mentre chi ha gamba e vuole conquistare la vetta avrà altri 30 km di rapporti bassi ma con il grande obiettivo di avercela fatta "Al termine chi riuscirà a superare l'arco dell'arrivo verrà consegnato un diploma con il proprio nome e il tempo che ha sostenuto da Prato all'Abetone - spiega Alberto Paquini della uisp di Prato - sono sicuro che molti si segnaranno prima della gara fino alle 7,50 è possibile per una motivazione personale e per aiutare l'ospedale pediatrico Meyer.

Il nostro quartier generale in Piazza Sant'Antonino è stato molto visitato anche per la mostra fotografica di Nedo Coppini sulla Prato Abetone che ha riscosso grande successo e molti hanno ricordato i tempi quando erano a partire oltre 2.500 ciclisti". All'Abetone ci sarà un mega ristoro e la possibilità di usufruire delle docce oltre all'autobus che permetterà di far scendere i ciclisti con la propria bicicletta. Due orari alle 13,30 e alle 15. Chi vorrà avrà due biglietti per salire sulla funizia fino al Monte Gomito e ammirare il panoraman dell'appenino tosco emiliano. "Una giornata di festa e sport - ha detto Ilaria Santi, presidente del consiglio comunale del Comune di Prato - che unisce la solidarietà".

PRATO - Domenica 9 luglio alle 8 in Piazza del Duomo di Prato partirà la 36° edizione della Prato Abetone. La classica del ciclismo pratese ritorna alla tradizione con i due percorsi che l'hanno resa celebre.

AGLIANA - Mercoledì 5 luglio, l’Asd Angolo del Pirata, assieme alla Uisp, organizzerà una gara in notturna, il cui intero ricavato verrà devoluto in beneficenza alla popolazione terremotata di Amatrice.

PIETRAMALA (FI).Domenica 2 luglio Tuttiinbici Calenzano organizza il Pietramala Mtb, raduno MTB autogestito con partenza da Pietramala (FI).

SEDONI 300x425banner